fbpx
Your search results

COME SFRUTTARE LA TECNOLOGIA PER VENDERE UNA CASA VECCHIA

Posted by Mirco Bertolatti on 3 October 2020
| Blog
| 0

Viviamo in un periodo storico particolare, dove tutti sono alla ricerca del nuovo e del moderno, all’insegna del “tutto e subito”. È vero per tanti aspetti della vita quotidiana, ma ancora di più per la nostra casa.

Vendere un’abitazione vecchia che non risponde più ai canoni attuali e che ha bisogno di lavori di ristrutturazione anche lunghi e impegnativi, non è facile.

Devi sapere che se hai un immobile vecchio e non agisci subito per adottare nuove soluzioni di vendita, presto sarai obbligato a svenderlo, senza aver sfruttato tutte le sue potenzialità, senza aver messo in risalto le sue caratteristiche positive, ora nascoste dalla sua età e dall ‘assenza di valorizzazione.

Ma andiamo con ordine. E mi raccomando, arriva fino alla fine perché ci sarà un super regalo per te!

Prima ho parlato del nuovo e del moderno, del tutto e subito. Ma qual è quell’aspetto, ormai diffuso nella nostra comunità, che è sinonimo di velocità e novità?

Esatto, proprio quello: la tecnologia. Essa ci viene in aiuto in moltissimi momenti della nostra giornata, permettendoci di superare molte difficoltà, sia in ambito personale che lavorativo. Ce ne siamo accorti soprattutto in questo periodo difficile.

Ma come la tecnologia può aiutarti a vendere la tua vecchia casa?

Attraverso una particolare lavorazione grafica eseguita al computer. Grazie a questa tecnica, è possibile ricreare ambienti nuovi e originali, in modo virtuale, che aiuta il cliente a immaginare i diversi spazi del tuo immobile, suscitando in lui particolari emozioni, difficili da vivere con una vecchia abitazione.

Si tratta di una tecnica di progettazione, che parte da un rilievo dettagliato e particolareggiato dell’immobile. Questo primo passaggio permette di comprendere la reale natura dell’immobile, le sue caratteristiche e le effettive soluzioni che sarà possibile realizzare.

 

È importante effettuare questo studio in maniera corretta: il rischio potrebbe essere quello di non prendere in considerazione, a causa di disegni non verificati, murature portanti o altri elementi che progettualmente si vuole abbattere, mancanza di scarichi per bagni, o canne fumarie per l ‘ esalazione degli odori, con gravi conseguenze sulla struttura dell’immobile e sulla sua reale realizzazione e funzionalità.

Una volta eseguito il rilievo viene realizzato un progetto di trasformazione. Ma attenzione, non è un progetto come lo può fare il tuo architetto. Questo progetto deve essere, oltre che bello esteticamente, anche funzionale e studiato, prevedendo quelle che sono le reali necessità dei potenziali acquirenti. Per fare questo chi realizza il progetto deve avere competenze e conoscenza reale delle compravendite immobiliari. Deve conoscere le abitudini, le esigenze e le necessità di chi potenzialmente lo può acquistare. E non è una cosa scontata. Si perché se il progetto non risponde alle richieste dei potenziali clienti, non servirà a nulla e non catturerà l’attenzione giusta per la vendita.

Il passo successivo al progetto è la sua riproduzione virtuale con rendering fotorealistici.  In questo modo il tuo immobile sarà valorizzato nella sua totalità, facendo emergere tutte le sue potenzialità in modo visivo come in una fotografia.

Con il termine rendering fotorealistico si intende quel particolare processo che permette di ottenere, a partire da un progetto tridimensionale elaborato al computer, un’immagine molto realistica. Immagine che può essere vista al computer o stampata su carta con la stessa definizione e il risultato di una fotografia reale.

In questo modo il compratore potrà finalmente individuare e comprendere i vari spazi della casa, studiandone ogni minimo dettaglio per capirne la funzionalità. Questo modello / progetto potrà essere inizialmente generico, in modo da attrarre il maggior numero di potenziali clienti, ma potrà anche essere personalizzato in base alle esigenze del singolo acquirente realmente interessato ad acquistare il tuo immobile.

 

Questo particolare tipo di progettazione consente di mostrare diverse realtà dell’immobile, come i colori delle pareti, la disposizione degli arredi e mobili all’interno delle varie stanze e molto altro ancora. È possibile giocare con luci, ombre e materiali che possono essere utilizzati per un’effettiva ristrutturazione.

Come avrai certamente intuito, questo servizio di Valorizzazione immobiliare che noi chiamiamo RISTRUTTURAZIONE VIRTUALE è adatto per tutti quegli immobili vecchi, per quegli appartamenti che per essere abitati devono essere ristrutturati.

Il valore, non solo economico, ma anche emotivo e culturale, derivante dal rifacimento di un’abitazione di questo genere è unico: al nuovo della ristrutturazione si mescola il fascino dell’antico. Un edificio caratterizzato da tanta tradizione ha bisogno di un progetto dettagliato che rispetti la destinazione funzionale degli spazi, oltre uno studio approfondito dei materiali.

Ora che ti ho spiegato nei minimi dettagli come funziona questo tipo di valorizzazione, è il momento di mostrarti, come ti avevo promesso, anche i vantaggi di questo tipo di lavoro. Vantaggi che renderanno la vendita della tua casa molto più veloce ed efficiente.

Il primo vantaggio della RISTRUTTURAZIONE VIRTUALE deriva da una problematica che nasce quando un potenziale acquirente visita un immobile di questo tipo. Sai bene che le abitazioni risalenti agli anni ’50 si presentano molto diverse da quelle attuali: corridoio centrale da cui si diramano a destra ea sinistra tutte le altre stanze della casa. Le esigenze attuali del mercato sono diverse però: soggiorno aperto e luminoso, senza corridoi angusti e chiusi.

Visitare un immobile di questo tipo, nuovo e moderno, non creare alcun tipo di perplessità e verranno subito apprezzate funzionalità ed estetica. Al contrario, per molti potenziali acquirenti, è difficile immaginare come potrebbe diventare un vecchio appartamento dopo una corretta ristrutturazione.

Non riescono a ricostruire mentalmente le differenze tra il prima e il dopo. Risultato? Il 95% di loro scarta già in partenza un immobile di questo tipo.

Ed è qui che entra in gioco la RISTRUTTURAZIONE VIRTUALE: grazie a spaccati 3D e immagini fotorealistiche , i clienti riescono a comprendere ea fantasticare sulla loro futura abitazione.

 

Ma facciamo un passo indietro. Sì perché durante la visita di un immobile da ristrutturare, il potenziale compratore viene colto da un secondo dubbio : a quanto ammontano i costi dei lavori?

Nessun problema, la progettazione virtuale consentirà anche di comprendere con precisione quali tipi di lavoro è necessario fare per rendere unico l’immobile. Questa definizione dei lavori servirà per quantificare il tutto a livello economico. Un computo metrico e un preventivo dei costi serviranno a dare risposte e sicurezza ai tuoi acquirenti.

Il beneficio per te, caro venditore, è enorme. Clicca qui e scopri cosa pensano a riguardo i proprietari di immobili simili al tuo!

 

Grazie alla ristrutturazione virtuale il tuo potenziale compratore potrà subito valutare gli eventuali interventi da effettuare sul tuo immobile e sarà più incline ad acquistare in meno tempo ea un prezzo più vicino al mercato.

E adesso arriva la tanto attesa sorpresa. Il servizio di RISTRUTTURAZIONE VIRTUALE è incluso nel nostro metodo + VALORECASA e per te è del tutto gratuito !

Il compratore non ha immaginazione e vuole costi certi? Ci pensiamo noi, non esitare a contattarci!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

    MARINELLA MARVEGGIO – Consulente Immobiliare.

    P.Iva 009 5238 0145  – C.C.I.A.A So REA 72528

    © 2019 – Bertolatti RE Real Estate srl |

    P.IVA 04569520960

    Via Delle prese 17, 23100 Sondrio

Compare Listings