fbpx
Your search results

ECCO QUANDO NELLA VENDITA DI UNA CASA IL TROPPO STROPPIA.

Posted by Mirco Bertolatti on 17 October 2020
| Blog
| 0

Ti è mai capitato di comprare un oggetto per la tua casa e abbandonarlo su un mobile a caso, dimenticandoti di averlo nel giro di poche settimane? Bè, se la risposta è sì non ti preoccupare. La maggior parte delle persone accumula cose di vario genere in casa propria, molte delle quali sono inutili e spesso non gradevoli alla vista, perché non in linea con l’arredamento interno.

Questa abitudine però genera un problema non indifferente al fine di un buon risultato quando si decide di mettere in vendita il proprio immobile.

Ma perché succede questo? Ti chiedo di darmi fiducia e di dare per vero e assodato quanto detto. Scoprirai leggendo tutto le motivazioni e la soluzione al problema.

Ora starai sicuramente pensando: ” quando la casa sarà venduta, penserò a disfarmi di tutti gli oggetti inutili con il trasloco, tenendo solo quelli che utilizzo di più”. Ma è qui che sta l’errore .

Tenerli in bella vista in casa porterà a un unico risultato: il tuo immobile resterà più facilmente invenduto per diverso tempo e si svaluterà sempre di più.

Ma quindi cosa devi fare per evitare di perdere tempo e denaro?

La risposta è solo una: Valorizzarla con le giuste tecniche!

Valorizzare un immobile significa donargli un nuovo aspetto e un nuovo carattere, facendo emergere i suoi punti di forza e facendo vivere al potenziale acquirente un’emozione e un comfort unici. La valorizzazione comprende gli interventi specifici che variano a seconda dell’abitazione in vendita, come l’ home staging , il relooking (vedi link) e la ristrutturazione virtuale . Tutte tecniche con il solo scopo di permetterti una vendita veloce e maggiormente profittevole.

Ma torniamo al nostro caso specifico. L’operazione che si effettua in campo immobiliare quando il tuo immobile è troppo pieno di mobili, oggetti personali e accessori vari prende il nome di decluttering . In realtà questo tipo di operazione si divide in due diverse tipologie: si parla di space cleaner quando le cose presenti nel tuo appartamento vengono ridistribuite, ricollocandole in modo che possono avere una qualche utilità e di decluttering in senso stretto quando, con l’obiettivo di fare spazio, si toglie un oggetto che serve solamente a ingombrare un ambiente.

Ma ora vediamo di capire il motivo per cui è così importante effettuare questo tipo di operazione quando si decide di mettere in vendita la propria casa.

Bè, è abbastanza semplice anche se non così intuitivo, tanto è che non ci si presta la giusta attenzione. Come ho già anticipato, vendere un immobile significa cercare di renderlo appetibile al mercato.

Ma chi è il tuo mercato?  Sono i potenziali acquirenti.

Ma qual è il tuo scopo nella vendita? Il tuo obiettivo come venditore dovrebbe essere quello da raggiungere la vendita del tuo immobile nel minor tempo possibile e alle migliori condizioni. Corretto vero!

E quale modo migliore se non quello di ripulirlo e di rifinirlo nei suoi dettagli per renderlo appetibile ed emotivamente attraente, secondo i gusti e le necessità dei tuoi acquirenti?

Infatti, un’abitazione che presenta foto di famiglia, trofei e oggettistica di vario genere non attirerà facilmente il potenziale acquirente, non provocherà in lui un’emozione forte o una sensazione positiva.

Al contrario, entrando in quella casa, riuscirà a percepire solamente l’identità dei proprietari che l’hanno abitata fino a quel momento. Non riuscirà a individuare con oggettività la funzionalità e la bellezza dell’immobile , perché sarà colmo di oggetti irrilevanti che distoglieranno la sua attenzione e non lo colpiranno dritto al cuore.

Ecco perché è importantissimo per te, caro venditore, sbarazzarti da subito di tutti quei gingilli inutili che hai accumulato nel corso degli anni in casa tua.

Per riuscire a vendere in tempi brevi e con il miglior risultato possibile, dovresti cercare di trasformare la tua casa in modo più neutro possibile, senza eccessi di colore e arredato in modo semplice e minimale. Questo attirerà molti più clienti inerenti al tuo target, permettendoti di raggiungere il tuo scopo con più facilità.

Come dice il detto… ” il troppo stroppia ”: questo è un caso concreto della veridicità di questa massima.

I troppi mobili, oggetti, ricordi, quadri e addobbi, infatti nascondono la funzionalità dell’immobile al potenziale acquirente , che di certo ricerca essenzialità in una casa. Il tuo immobile deve risultare unico ai suoi occhi, ordinato in tutti i suoi spazi, essenziale e funzionale, senza alcun riferimento ai tuoi interessi.

Il cliente deve poter immaginare una sua futura vita in quell’abitazione. E come potrebbe se davanti a sé trova soltanto i tuoi oggetti, magari anche di cattivo gusto?

Ricorda che l’aspetto più importante durante una vendita è quello di puntare alle emozioni dei clienti . E stai pur certo che se non spogli l’appartamento di tutte le tue cose superflue, non ci sarà alcuna emozione o sensazione positiva da parte di chi acquista casa.

Legato a un servizio di Home Staging, il decluttering è davvero un metodo infallibile per presentare al meglio la tua casa e raggiungere il target di pubblico più ampio possibile.

Ma ora ho una sorpresa per te!

+ VALORECASA è un servizio di valorizzazione immobiliare a cui potrai beneficiare gratuitamente.


 

Questi due servizi di valorizzazione, utilizzati insieme, possono davvero dare un nuovo volto al tuo immobile, permettendoti di raggiungere la vendita in un periodo breve e con il miglior risultato possibile.

Se hai ancora qualche dubbio, non esitare a contattarci! A presto e buona vendita!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

    MARINELLA MARVEGGIO – Consulente Immobiliare.

    P.Iva 009 5238 0145  – C.C.I.A.A So REA 72528

    © 2019 – Bertolatti RE Real Estate srl |

    P.IVA 04569520960

    Via Delle prese 17, 23100 Sondrio

Compare Listings