fbpx
Your search results

LA TUA CASA È IN VENDITA, MA NESSUNO LA VUOLE? Scopri qui il perchè e come evitarlo.

Posted by Mirco Bertolatti on 2 November 2020
| Blog
| 0

Hai deciso di vendere casa, e che tu lo stia facendo privatamente o con l’aiuto di un’agenzia immobiliare, di fatto sono tre le situazioni che verranno a creare:

  • La tua casa viene piazzata in pochi giorni . ;
  • Alcuni potenziali acquirenti ti fanno richiesta di visitarla, ma sono pochi e quasi tutti senza un grande interesse;
  • La casa riscuote un grande interesse durante la visita, ma poi nessuno dei potenziali acquirenti si propone per fare una proposta di acquisto.

Se stai vendendo casa sicuramente ti piacerebbe rientrare nella prima soluzione, ma stai leggendo questo articolo probabilmente è perché rientri nelle altre due categorie.

Quindi che per questo sarai deluso, ma se leggerai fino in fondo capirai come rientrare anche tu tra i venditori che vendono velocemente e al miglior prezzo possibile, anche se ora questo non succede. Si perché questo è possibile.

Analizzando le problematiche capirai anche le soluzioni da adottare. Ma partiamo con….

HAI CARICATO UN ANNUNCIO DI VENDITA DEL TUO IMMOBILE, MA NESSUNO O POCHI RICHIEDONO DI VISITARLO

In questo caso specifico succede che, dopo avere messo in vendita il tuo immobile, nessuno o pochi richiedono di poterlo visitare.

Quale potrebbe essere il problema? Probabilmente i possibili acquirenti non sono attratti dalla tua offerta o non è trasmessa in modo ottimale. In particolare, sono tre i campi inerenti alla tua offerta che dovrebbero rivisti o riformulati in modo da ricevere più richieste di visita possibili, trasformandole anche in acquisto. Vediamoli nel dettaglio:

1- Annuncio poco accattivante

Questa caratteristica potrebbe essere determinata da diversi fattori:

  • Fotografie che non catturano l’attenzione del potenziale acquirente perché di pessima qualità, poco luminose e con angolazioni che non esprimono e trasmettono in modo ottimale l’immobile;
  • La descrizione dell’immobile è scarna e priva delle informazioni principali che aiutano a comprendere l’unicità dello stesso;
  • L’annuncio risulta poco simpatico, intimidatorio e arrogante;
  • Non sono presenti precisazioni per quanto riguarda la planimetria oi mq.
  • Non c’è un coinvolgimento emotivo che possa portare il potenziale acquirente ad interessarsi alla tua casa.

 2-  Il prezzo di vendita è troppo elevato

Questo punto potrebbe purtroppo rappresentare il problema più comune che si cela dietro alle mancate richieste di visita. Un venditore preferirebbe sentirsi dire qualunque altra cosa, ma questa è la frase che l’acquirente pensa e dice più spesso.

Bisogna tenere in considerazione che i possibili compratori, al giorno d’oggi, hanno la possibilità di navigare in rete e raggiungere con pochi clic molti annunci che mettono in evidenza immobili simili al tuo, nella stessa parte della città, venduti ad un prezzo più basso .

In poche parole l’acquirente potrebbe paragonare immediatamente i diversi immobili corrispondenti alle caratteristiche che sta cercando e sostanzialmente sceglierà ciò che gli farà risparmiare, soprattutto in questi periodi di crisi.

Un esempio? Beh, se un immobile uguale al tuo, con gli stessi mq e regolato nella stessa zona, costa 10.000 euro di meno, il potenziale acquirente opterà sicuramente per l’offerta per lui più vantaggiosa!

Se vuoi capire se il tuo immobile ha il giusto valore, scarica questa guida gratuita. QUANTO VALE CASA TUA?

 

 

3-  L’estetica dell’immobile

Un famoso proverbio recita: “Anche l’occhio vuole la sua parte”. In effetti, è impossibile negare che, in qualsiasi circostanza della nostra vita quotidiana, ci concentriamo almeno ad un primo impatto, sull’aspetto esteriore delle cose.

Questo ragionamento funziona sia nella vita amorosa, ma anche quando desideriamo comprare casa. Caro venditore, cerca quindi di tenere ordinato il tuo immobile, in modo da fare breccia nel cuore del compratore.

Un consiglio? Elimina i vecchi mobili e le inutili chincaglierie. In questo modo donerai alla tua casa un tocco di modernità, liberando molti spazi che poi potranno essere riempiti a piacimento dal futuro acquirente.

Cerca inoltre di presentare colori tenui e neutri che mettono in evidenza ancora di più le caratteristiche del tuo immobile. Infine, è senza dubbio importante anche la pulizia dell’appartamento: occupati di sistemare la tinta delle pareti e di pulire le tende così da donare alla casa un aspetto curato e pulito.

Risultato? Il potenziale compratore resterà colpito dall’aspetto dell’immobile e questo rappresenterà sicuramente un punto a tuo favore.

Continua a leggere perché in merito a questo, troverai una sorpresa, ma se hai fretta puoi scoprire qui il nostro metodo di vendita PIU ‘VALORE CASA

 

RICEVI TANTE RICHIESTE DI VISITA, MA NESSUN POSSIBILE ACQUIRENTE AVANZA LA SUA PROPOSTA

Hai controllato i punti precedenti e nessuno rappresenta il tuo problema? L’annuncio è accattivante, il prezzo è corretto e l’aspetto della casa è curato e adeguato a una vendita? Se non riesci a concludere la vendita, le cause potrebbero essere le seguenti:

  • La visita dell’immobile ha suscitato nel potenziale acquirente delle perplessità

Se ti rivedi in questo punto e hai interagito con un possibile compratore dubbioso e incerto, hai un solo modo per capire dove stai sbagliando: domanda al cliente cosa non lo convince del tuo immobile. Ovviamente non devi sottoporlo a un interrogatorio, ma rimani gentile, in modo da non disturbare la serenità dell’acquirente. Le risposte del tuo cliente potrebbe darti una mano a risolvere i punti critici della tua casa così da non ripetere gli stessi errori e riuscire a concludere la vendita durante le visite successive;

  • Divario tra le foto del tuo annuncio e l’aspetto reale della casa

È vero che nella prima parte di questo articolo hai letto che le foto devono essere accattivanti, luminose e devono mostrare in modo ottimale l’immobile. Ricorda però di rispettare la realtà, senza modificarla. I tuoi potenziali acquirenti preferiscono la tua sincerità e desiderio che l’immobile rispetti le loro aspettative;

  • L’annuncio non mostra le caratteristiche importanti dell’immobile.

Normalmente si cerca di evidenziare solo le parti positive della casa, ma nel contempo ci si deve ricordare che anche i punti critici vanno (nel modo corretto) indicati. Se non dichiari eventuali criticità della tua casa potresti ricevere più richieste di visita, che però non andrebbero a buon fine. Metti in mostra anche gli aspetti negativi, come la vicinanza alla stazione, la mancanza dell’ascensore, così da attirare solo l’attenzione di chi è veramente interessato. Non preoccuparti, non stai escludendo potenziali clienti, ma solo persone che perdere tempo nel venire a vederla senza poi comprarla.

Infine voglio darti un ultimo suggerimento. Noi tutti quando vendiamo siamo troppo legati emotivamente alla nostra casa: per abitudine tutto ci sembra bello e perfetto.

Servire un occhio obiettivo, sincero e che ti dica veramente come la tua casa viene vista dagli occhi di una persona esterna, e non influenzata da molti fattori personali.

Quindi chiama un amico, uno che non si faccia problemi a dirti la verità, e fagli visitare la casa. Dopo la visita fatti dire la sua impressione e trai da questo utili consigli per migliorare la tua proposta di vendita.

Dopo aver visto i vari motivi che possono riguardare la mancata vendita del tuo immobile, quale di questi pensi possa essere il tuo effettivo problema? Solo rispondendo in modo sincero, potrai risolverlo!

Ma ora voglio svelarti una sorpresa.

Che tu abbia una casa bella o brutta, vecchia o nuova, se vuoi vendere velocemente e al miglior prezzo possibile, lo puoi fare solo applicando il nostro metodo di vendita + VALORE CASA . Scoprilo da questo link, e approfitta della Valorizzazione gratuita che verrà eseguita nella tua casa.

Scopri di più. https://www.bertolatti.it/io_voglio_vendere/

Non esitare a contattarci per qualsiasi dubbio, a presto e buona vendita!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

    MARINELLA MARVEGGIO – Consulente Immobiliare.

    P.Iva 009 5238 0145  – C.C.I.A.A So REA 72528

    © 2019 – Bertolatti RE Real Estate srl |

    P.IVA 04569520960

    Via Delle prese 17, 23100 Sondrio

Compare Listings