bertolatti.it
Your search results

PERCHÉ CHI COMPRA HA TANTI DUBBI SU CASA TUA? ECCO SEMPLICI MOTIVAZIONI CHE IN POCHI CONSIDERANO

Posted by Mirco Bertolatti on 16 February 2021
| Blog
| 0

Prevenire è meglio che curare .

Quante volte ti è capitato di sentire questa frase? Eppure è valido per tantissimi aspetti della nostra vita, dall’ambito medico fino al campo dell’immobiliare. Ora ti spiego perché.

Se hai proposto una casa in vendita e hai ricevuto tanti potenziali acquirenti, ma ancora nessuna proposta allora significa che c’è un problema di fondo. Devi sapere, caro venditore, che in questo periodo chi sta cercando casa è giustamente molto esigente: desidera conoscere ogni aspetto legato a quell’immobile, vuole approfondire ogni questione e ricevere tutti i documenti necessari per essere certo di ciò che sta acquistando. Quindi non puoi arrivare impreparato!

I tuoi potenziali acquirenti ti hanno fatto tante domande perché desideravano sapere qualcosa in più? Qualcuno ha visitato il tuo immobile più di una volta, ma ti ha sempre chiesto un documento che non avevi? Magari anche gli agenti immobiliari ai quali ti sei affidato per la vendita del tuo immobile si sono comportati in questo modo: ti hanno detto di avere un cliente interessato, ma questo richiede sempre una carta in più e delle spiegazioni tecniche più precise.

Ti capisco, è ovvio. Questa situazione farebbe innervosire chiunque. Sì perché ti sembra di essere lì per vendere e invece niente, non riesci a concludere la vendita e devi ricominciare tutto da capo. E soprattutto cominci a domandarti come mai nessuno dei tuoi potenziali acquirenti avanzi una proposta, ma anzi sia sempre dubbioso e poco convinto riguardo al tuo immobile.

Spesso, dopo giorni di assenza, sei costretto anche a chiamare il cliente che, invece di fissare il compromesso, ti chiede un’ulteriore carta da visionare, un documento che manca, una precisazione ulteriore e magari anche un ribasso di prezzo. Questa situazione vale anche per l’agente immobiliare che ha portato in visita il potenziale acquirente: questo, invece di rassicurarti e aiutarti con la trattativa, riporta solo le mille domande che il cliente ha avanzato e tutti i suoi dubbi inerenti a casa tua.

Ma sai perché succede tutto questo? Il cliente ti chiede tutti i documenti relativi al tuo immobile, ti fa mille domande e ha tanti dubbi in merito semplicemente perché va sul tecnicismo quando non è convinto e sicuro dell’acquisto di casa tua. Soprattutto in questo periodo complicato il cliente vuole essere rassicurato del fatto che il tuo immobile sia perfetto per lui.

Il potenziale acquirente non si fida di quello che gli è stato detto, da te o da un agente immobiliare che l’ha accompagnato a vedere casa tua. Sinceramente non lo biasimo: quando il cliente ha richiesto un documento o un dato tecnico , magari l’agente ha anche iniziato un balbettare, giustificandosi e dicendo che doveva ancora sentire il proprietario. Nei panni dell’acquirente, tu saresti sicuro dell’acquisto? Ricordati che potrebbe essere anche un investimento elevato. Al suo posto non saresti preoccupato e desideroso di conoscere ogni singolo aspetto di ciò che stai acquistando?

Ed ecco spiegato perché il detto “prevenire è meglio che curare” vale anche per il settore immobiliare. Alcuni venditori infatti, da soli o con l’aiuto di agenti immobiliari davvero qualificati , presi in considerazione tutti gli aspetti del proprio immobile prima di proporlo sul mercato. Ciò vuol dire che prima di scrivere il testo, caricare le foto e pubblicare l’annuncio, questi raccolgono tutti i documenti necessari, in modo da non essere impreparati quando l’acquirente li richiede. Queste persone decidono di prevenire il problema, invece di affrontarlo a posteriori.

Seguendo questo diverso approccio, chi vende casa riesce a risolvere tutti i problemi che potrebbe avere la vendita della propria abitazione (o l’abitazione stessa), ancora prima di proporla sul mercato. In questo modo, quando l’acquirente avanzerà i propri dubbi e le proprie domande in merito, sarai pronto a rispondere con fermezza, trasmettendo sicurezza anche al tuo potenziale acquirente.

E se vuoi essere ancora più preparato, c’è un’altra tecnica che puoi utilizzare: la valorizzazione immobiliare ! Si tratta di un innovativo metodo di marketing immobiliare che trasforma casa tua, la abbellisce, la rende appetibile e unica sul mercato.

La valorizzazione immobiliare, una seconda della condizione del tuo immobile, agisce attraverso le tecniche quali l’Home Staging, il Relooking e la Ristrutturazione Virtuale per evidenziare tutti i pregi e nascondere i difetti . Questo nuovo metodo di vendita è stato testato per superare i sistemi tradizionali e garantirti una vendita veloce e con il miglior risultato possibile. Pensa che potresti vendere in soli 54 giorni e con un incasso del 10% in più!

 

 

Ora starai pensando: ma cosa c’entra la valorizzazione immobiliare con la preparazione di tutti i documenti necessari prima della vendita di un immobile? Bè, caro venditore, c’entra eccome. Sì perché grazie alla valorizzazione verranno eliminati i difetti ed evidenziati i pregi di casa tua. Questa verrà abbellita, trasformata, preparata e diventerà perfetta per la vendita, risolvendo a monte tutti i suoi problemi . Con questo tipo di intervento il tuo potenziale acquirente non avrà alcun tipo di dubbio quando visiterà casa tua. Questo accade perché il tuo immobile è stato presentato talmente bene che nessun difetto emergerà dalla visita : il cliente resterà piacevolmente colpito e non scorgerà alcun problema.

Ad ogni modo un buon venditore raccoglie sempre tutta la documentazione, controlla che l’immobile sia perfettamente in regola , in modo che sia già tutto pronto per l’acquirente ancora prima che questo avanzi i suoi dubbi. In questo caso l’acquirente non si tirerà indietro; anzi, vedendo il venditore, sarà ancora più deciso a formulare da subito una proposta di acquisto.

Il mio consiglio è ovviamente quello di affidarti a un’agenzia immobiliare preparata , che sappia aiutare durante tutto il percorso di vendita, dalla raccolta della corretta documentazione fino al rogito notarile. La raccolta preventiva di tutta la documentazione è importante innanzitutto per fare una giusta valutazione immobiliare . Questo primo passo è importantissimo: proporre un immobile a un prezzo elevato rispetto al reale valore del mercato è un errore madornale. Il tuo immobile resterà invenduto per parecchio tempo e sarai costretto a svenderlo . (LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO) 

Informarsi riguardo a tutti gli aspetti della tua abitazione servono all’agente anche per scoprire eventuali problemi della stessa che potrebbero compromettere addirittura la vendita se affrontati troppo tardi.

Insomma, come hai potuto vedere, essere preparati prima di proporre il proprio immobile in vendita è importantissimo. Il potenziale acquirente riconoscerà un venditore fermo e sicuro e sarà sicuramente più propenso a valutare la tua offerta, senza dubbi o ripensamenti .

Sono cose che di solito, pochi agenti immobiliari sanno e fanno quotidianamente.

Con la preparazione e la valorizzazione immobiliare, togli ogni dubbio al tuo cliente e velocizzi vertiginosamente la tua vendita.

Vieni a vedere gli allestimenti fatti e valuteremo assieme cosa necessita il tuo appartamento.

Compila il form qui sotto e sarai chiamato da uno specialista della valorizzazione immobiliare per una valutazione del tuo caso specifico in modo gratuito.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Compare Listings